Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati



Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: [email protected]


> Home > Sezione G > San Godeberto di Angers Condividi su Facebook Twitter

San Godeberto di Angers Vescovo

Festa: 4 maggio

VII sec.

Nella lista episcopale dell’antica diocesi di Angers, ricostruita da Louis Dichesne, sulla scorta del catalogo primitivo del IX secolo e di quello di “Archanald” riportato da sei manoscritti diversi, San Godeberto viene posto dopo San Agilberto e prima di Gariario. Ci sono due date entro cui Godeberto governò la diocesi. La prima attestazione si riferisce a San Magnobodo che fu vescovo fino al 660 e la seconda a Bosone verso il 700. Per questi quarant’anni vengono tramandati i nomi ben cinque vescovi: Niulfo, San Lupo, Agilberto, Godeberto, Gariario. San Godeberto si pensa abbia governato la diocesi negli ultimi anni del VII secolo, di sicuro dopo il 683.



Le prime attestazioni dell'esistenza di San Godeberto si trovano nella lista episcopale di Angers, ricostruita da Louis Duchesne. In questa lista, il suo nome compare dopo quello di Sant'Agilberto e prima di Gariario.
La datazione del suo episcopato è incerta. La diocesi di Angers è documentata per la prima volta nel 372, con la partecipazione di San Difensore all'elezione dell'arcivescovo di Tours.
San Godeberto è vissuto presumibilmente tra la fine del VII secolo e l'inizio dell'VIII secolo, in un periodo di grande fermento religioso e politico nella Gallia franca. La sua opera episcopale si svolse durante il regno di Teodorico III e Childeberto III, un'epoca di transizione tra la dinastia merovingia e quella carolingia.
Purtroppo, non ci sono pervenute notizie specifiche sulle attività e le opere di San Godeberto. L'unica certezza riguarda il suo ruolo di vescovo di Angers, durante il quale si dedicò alla guida spirituale e pastorale della sua diocesi.
Dopo la sua morte, San Godeberto fu venerato come santo dalla Chiesa. Il suo culto si diffuse nella diocesi di Angers e le sue reliquie furono conservate nell'abbazia di San Serge d'Angers.


Autore:
Franco Dieghi

______________________________
Aggiunto/modificato il 2024-03-25

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati