Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati



Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: [email protected]


> Home > Sezione B > Beato Bernardino da Bibbiena Condividi su Facebook

Beato Bernardino da Bibbiena Sacerdote francescano

Festa: 15 maggio

† Lucca, 1490

Sacerdote francescano che visse nel XV secolo. Umilissimo, per tutta la sua vita non volle accettare alcuna carica, neppure quella di guardiano, all’interno della congregazione alla quale apparteneva. Di questo beato francescano non sappiamo nulla. La tradizione ci ricorda che morì nel 1490 a Lucca, mentre si faceva cantare la seguente lauda “Viddi Virgo Maria/ che stava in una capanna / e Gesù contemplava”.
 



Bernardino nacque ad Arezzo, in Toscana, in data incerta tra il 1430 e il 1450. Fin da giovane, mostrò una profonda inclinazione verso la fede e la spiritualità. Attratto dalla vita francescana, decise di abbracciare la regola francescana, entrando a far parte dell'Ordine dei Frati Minori.
Le cronache francescane lo descrivono come un uomo di profonda umiltà e semplicità. Si dedicò anima e corpo alla preghiera e alla contemplazione, rifiutando ogni incarico di rilievo all'interno della congregazione, persino quello di guardiano. La sua vita si svolse in un'atmosfera di mistica devozione, scandita dai ritmi della preghiera e dalla meditazione sui testi sacri.
Nonostante la sua fama di santità, le fonti storiche relative alla vita del Beato Bernardino sono piuttosto scarse. La tradizione orale, tuttavia, ha tramandato numerosi aneddoti e racconti che ne esaltano la virtù e la pietà. Si narra che fosse solito trascorrere intere notti in preghiera, rapito in estasi mistiche. Si dice anche che avesse il dono della bilocazione, potendo trovarsi contemporaneamente in due luoghi diversi.
Il Beato Bernardino da Bibbiena si spense a Lucca nel 1490. La tradizione vuole che, mentre spirava, chiedesse ai suoi confratelli di cantargli la lauda "Viddi Virgo Maria/ che stava in una capanna / e Gesù contemplava". La sua morte fu accolta con grande commozione dai fedeli, che iniziarono a venerarlo come un santo.


Autore:
Franco Dieghi

______________________________
Aggiunto/modificato il 2024-04-04

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati