Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati




Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: [email protected]


> Home > Sezione L > Beato Lamberto di Neuwerk Condividi su Facebook Twitter

Beato Lamberto di Neuwerk Prevosto

9 febbraio

9 febbraio 1114

Nato da una nobile famiglia tedesca, fu un uomo di profonda fede che dedicò la sua vita alla religione. Canonico agostiniano, fu prevosto del monastero di Neuwerk per 44 anni, durante i quali si distinse per la sua carità e la sua generosità. Gli furono attribuiti diversi miracoli, tra cui la guarigione del conte Heinrich von Bodenburg e di alcuni studenti del convento. Morì il 9 febbraio 1114.



Lamberto di Neuwerk è un beato che visse nel XII secolo.
Lambert aveva quattro fratelli, tra cui il vescovo Bernhard di Hildesheim. Prima di essere un canonico della cattedrale di Colonia, mentre iniziava un suo pellegrinaggio in terra santa, fu persuaso a Passau dal vescovo Udalriche II, a rinunciare a questo “viaggio inutile” per diventare canonico agostiniano nella Congregazione degli agostiniani austriaci nel convento di Stift Reichersbetrg.
Tra gli anni 114-16, era tra quei canonici che su suggerimento dell'Arcivescovo Konrad di Abensberg, fondarono il convento del Canonici agostiniani a Neuwerk, presso Hale in Sassonia.
Il beato Lamberto fu il secondo prevosto del monastero, dopo Berewigus von Redenbroch.  Ma, dal momento, che Berewigus non aveva ancora ricevuto la nomina ufficiale dell'arcivescovo, alla sua morte nel 1118, Lamberto è spesso chiamato il primo prevosto di Neuwerk.
Al Beato Laberto, che guidò il monastero per 44 anni, gli era attribuita la grazia di compiere miracoli mentre era in vita.
Il testo della sua biografia scritta dopo il 1167,  "Vita Lamberti praepositi monasterii novi operis prope Hallam Saxonicam", è sopravvissuto fino ad oggi, anche se non nella sua forma originale.
Dopo la sua morte avvenuta, il giorno 9 febbraio 1114, sulla sua tomba nel monastero, continuarono i miracoli operati attraverso la sua intercessione. Tra questi la famosa guarigione nel 1153 del conte Heinrich von Bodenburg, ferito in un duello giudiziale e quella di alcuni studenti del convento che rischiavano di affogare nel fiume.
E’ ricordato nel giorno della sua morte, il 9 febbraio.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2018-09-13

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati