Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati



Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: [email protected]


> Home > Sezione B > Beato Battista da Firenze Condividi su Facebook Twitter

Beato Battista da Firenze Francescano

9 marzo

1510 (?)

E' un francescano che visse tra il XV e XVI secolo. Di lui non sappiamo nulla. Solo nel martirologio francescano si riporta che morì intorno al 1510 a Campli nella diocesi di Teramo. Nello stesso testo lo si ricorda con queste parole: "Oratione pollens, lacrymarum et ecstasum dono meriuit a Domino honorari".



Nato a Firenze, presumibilmente nella seconda metà del XV secolo, Battista entrò a far parte dell'ordine francescano, dedicando la sua vita alla fede e alla preghiera. Le sue gesta e i suoi insegnamenti non sono stati tramandati, lasciandoci con un ritratto sfocato della sua personalità e del suo impatto sulla comunità.
L'unica fonte che ci fornisce alcune informazioni sul Beato Battista è il Martirologio francescano, dove si annota la sua morte avvenuta intorno al 1510 a Campli, nella diocesi di Teramo. La sua fama di santità si basa principalmente sulla sua profonda devozione e sulla sua intensa vita di preghiera.
Il Martirologio lo descrive come un uomo "potente nella preghiera", sottolineando il dono mistico delle lacrime e delle estasi che lo elevavano a un livello di profonda comunione con Dio. Le sue estasi, descritte come momenti di rapimento estatico, lo portavano ad assaporare la beatitudine celeste in anticipo sulla vita eterna.


Autore:
Franco Dieghi

______________________________
Aggiunto/modificato il 2024-02-02

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati