Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati




Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: [email protected]


> Home > Sezione P > San Procopio di Taormina Condividi su Facebook Twitter

San Procopio di Taormina Vescovo e martire

1 agosto

1 agosto 906


San Procopio è stato un vescovo martire di Taormina, vissuto nel X sec., morto nel 906.
Nella lista dei vescovi della città, figura al diciassettesimo posto dopo Zaccaria Cofo e fu l'ultimo Vescovo dell'allora famoso ed importante centro siciliano, che aveva San Pancrazio quale  protovescovo.
Quando la Sicilia fu oggetto di conquista degli eserciti islamici, Taormina capitolò a seguito del feroce assedio operato dalle truppe berbere, che era durato ben due anni. Il centro fu raso al suolo e l'esercito arabo dopo aver razziato e distrutto tutto ciò che fu possibile razziare e distruggere, uccise centinaia di cristiani che non vollero convertirsi all'Islam.
I racconti medievali e la tradizione ci riportano come il vescovo Procopio fu martirizzato ad opera del sanguinario Hibraìm che con le sue mani gli strappò il cuore dal petto, il giorno 1 agosto 906.
San Procopio vescovo e martire viene ricordato e festeggiato il giorno 1 agosto nell’anniversario della sua morte.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2021-07-22

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google

Album Immagini


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati . Pubblicità