Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati




Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: [email protected]


> Home > Sezione Servi di Dio > Servo di Dio Ercole Pizzocaro Condividi su Facebook Twitter

Servo di Dio Ercole Pizzocaro Sacerdote

.

Vistarino, Pavia, 16 luglio 1876 Pavia, 26 marzo 1962

Direttore spirituale del collegio vescovile di Sant’Agostino per sette anni, dopo divenne il direttore spirituale del seminario vescovile. Da rettore della chiesa di San Giovanni Domnarum, don Ercole divenne il confessore di tutti i sacerdoti, dei seminaristi e di molti religiosi. Inoltre fu il confessore di tanta gente di Pavia per oltre quarantasette anni.



Ercole Pizzocaro nacque il 16 luglio 1876 a Vistarino in provincia di Pavia da Angelo e Maria Gay. E’ stato battezzato il giorno dopo la nascita. Nella chiesa parrocchiale di Lardirago fece la vestizione clericale il 2 ottobre 1892, mentre al termine degli studi filosofici e teologici, il giorno 8 luglio 1900 è stato ordinato sacrdote nella cattedrale di Pavia dal vescovo, mons. Agostino Gaetano Tiboldi.
Il 25 luglio 1900 celebrò la sua prima messa a Torre dei Negri, dove c’era parroco suo fratello don Francesco.
Don Ercole aveva scelto quella località dove si era recato per motivi di salute.
Nel 1901 è stato nominato direttore spirituale del collegio vescovile di Sant’Agostino, mentre sette anni dopo divenne il direttore spirituale del seminario vescovile.
Nel 1915, il vescovo lo nominò rettore della chiesa di San Giovanni Domnarum, che si trovava al centro della città.
In questa chiesa don Ercole divenne il confessore di tutti i sacerdoti, dei seminaristi e dei religiosi. Inoltre fu il confessore dei laici e della gente di Pavia per oltre quarantasette anni.
Il 26 marzo 1926, morì in concetto di santità nel Policlinico San Matteo di Pavia.
I funerali si svolsero due giorni dopo e furono celebrati dal vescovo mons. Carlo Allorio.
Dopo i funerali è stato sepolto nel cimitero maggiore di Pavia. Il 17 aprile 1964 la sua salma venne traslata e sepolto nella chiesa di San Giovanni Domnarum, dove riposa ancor oggi.

Il processo di beatificazione è stato promosso dalla diocesi di pavia dopo le numerose testimonianze sulla fama di santità del sacerdote.
Il 23 settembre 1991 è stato emesso il nulla osta da parte della Congregazione delle Cause dei Santi. Gli atti relativi all’inchiesta diocesana sono stati approvati nell’anno 2000.

PREGHIERA
In vita
Nel tuo silenzio attento
ci hai ascoltato,
con il tuo ministero
di misericordia
ci hai consolato,
mediante la tua parola
ci hai guidato.
Ora, presso la Trinità
torna ad ascoltarci,
a consolarci,
a guidarci,
implorando per noi
la Sua misericordia.
Padre, Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2022-10-17

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google

Album Immagini


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati