Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati



Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: [email protected]


> Home > Sezione G > Beata Gertrude di Vestfalia Condividi su Facebook Twitter

Beata Gertrude di Vestfalia Reclusa cistercense

Festa: 15 febbraio

Vestfalia, Germania, 1227 - 1297

Nata in Vestfalia, in Germania, nel XII o XIII secolo, a soli 12 anni chiese di entrare nel monastero cistercense di Marienborn, ma la sua famiglia non era d'accordo. A 16 anni ottenne il permesso, ma a soli 20 anni fu costretta a lasciare il monastero a causa di una malattia. Fu costretta a vivere reclusa in una cella, dove trascorse il resto della sua vita. Morì nel 1297, all'età di circa 70 anni.



Sulla beata Gertrude, reclusa cistercense sappiamo ben poco. Essendo contemporanea al beato Cesario di Heisterbach, che la citò nei suoi libri sulla storia memorabile dei cistercensi, possiamo ritenere che sia vissuta tra il XII e il XIII secolo.
Il suo nome compare nel primo tomo del “Santorale del sacro ordine cistercense” raccolto da Padre Marc’Antonio Carretto, monaco della Congregazione riformata di San Bernardo del medesimo ordine, stampato a Torino nel 1705.
Visse lungamente rinchiusa su una cella in un luogo in provincia di Vestfalia.
Era conosciutissima in quella zona, per le frequenti rivelazioni e “lumi interni, con le quali veniva favorita da Dio”.
Dopo una lunga vita all’insegna di un esercizio quotidiano e costante delle virtù cristiane, meritò di andare a godere “chiara e perpetuamente” in Cielo.
Fanno menzione di lei i menologi monastici cistercensi, nel giorno 15 febbraio e di lei parla il Chalemos, nella serie dei Santi e Beati cistercensi.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2023-03-24

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati