Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati




Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: [email protected]


> Home > Sezione Venerabili > Venerabile Giuseppa (Josefa) Campos Talamantes Condividi su Facebook Twitter

Venerabile Giuseppa (Josefa) Campos Talamantes Fondatrice

.

Alaquàs, Valencia, Spagna, 21 gennaio 1972 – Alaquàs, Valencia, Spagna, 30 maggio 1950

Dopo aver organizzato con delle amiche alcuni centri di catechesi ad Alaquàs e in altri paesi, nel 1900, avviò una piccola comunità facendo nascere l’associazione delle Catechiste della Vergine Addolorata.
L’associazione alcuni anni dopo, diventerà la congregazione religiosa delle Suore Operaie catechiste di Nostra Signora Addolorata (Religiosas Operarias Catequistas de Nuestra Señora de los Dolores) con lo scopo di dedicarsi alla catechesi di giovani e adulti, alla direzione di laboratori nelle zone rurali e all'opera degli esercizi spirituali. Durante la sua vita, madre Giuseppa riuscì ad aprire ben 140 centri di catechesi.
 



Giuseppa (Iosefa) Campos Talamantes nacque il 21 gennaio 1872 ad Alaquàs in provincia di Valencia.
Fin da giovane sentì la propria vocazione alla vita religiosa.
A diciotto anni entrò come postulante nella congregazione religiosa delle Adoratrici di Madrid, fondate da Santa Maria del Santissimo Sacramento, ma dopo essersi ammalata gravemente dovette ritornare in famiglia.
A ventitré anni chiese di entrare nel convento delle Oblate del Santissimo Redentore del suo paese, ma non venne ammessa.
Rimasta in famiglia, continuò la sua vita dedicata all’apostolato e alla pietà nell’Associazione delle Figlie di Maria, dove fu eletta presidente.
Nel 1889 con alcune sue amiche iniziò ad organizzare dei centri di catechesi ad Alaquàs e in alcuni paesi vicini.
Dopo queste prime esperienze, nel 1900, con alcune compagne avviò una piccola comunità ad Alaquàs, facendo nascere l’associazione delle Catechiste della Vergine Addolorata.
Quattordici anni dopo, nel 1914 il vescovo di Valencia, mons. Vittoriano Guisasola y Menéndez
approvò in via sperimentale il nascente istituto come Pia Unione, nominando direttore di questa comunità il venerabile Giuseppe Bau.
Il 14 aprile 1925 l’associazione è stata approvata come congregazione religiosa di diritto diocesano con il nome di Suore Operaie catechiste di Nostra Signora Addolorata (Religiosas Operarias Catequistas de Nuestra Señora de los Dolores) con lo scopo di dedicarsi alla catechesi di giovani e adulti, alla direzione di laboratori nelle zone rurali e all'opera degli esercizi spirituali.
Durante la sua vita, madre Giuseppa riuscì ad aprire ben 104 centri di catechesi. Inoltre, nel suo paese aprì anche un centro per la pratica degli esercizi spirituali per sacerdoti.
Giuseppa Campos Talamantes morì in concetto di santità il 30 maggio 1950 ad Alaquàs e fu sepolta nel cimitero del paese.
Il 5 novembre 1955 i suoi resti furono esumati e traslati nella cappella della casa madre della Congregazione religiosa.

Il processo di beatificazione
Il processo per la beatificazione di madre Giuseppa Campos Talamantes promosso dalle Suore Operaie Catechiste di Nostra Signora Addolorata, aperto il giorno 1 luglio 1963 e chiuso il 2 febbraio 1966, ha ottenuto il suo decreto di validità il 14 marzo 1986.
Dopo il congresso dei teologi del 7 marzo 1997 e quello dei cardinali e vescovi del 5 dicembre 1998 e l’approvazione delle virtù eroiche del 7 dicembre 1998, papa San Giovanni Paolo II ha dichiarato venerabile madre Giuseppa Campos Talamantes.
 


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2023-04-03

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google

Album Immagini


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati