Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati




Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: [email protected]


> Home > Sezione Gruppi di Martiri > Beati Martiri Spagnoli dell’Arcidiocesi di Siviglia Condividi su Facebook Twitter

Beati Martiri Spagnoli dell’Arcidiocesi di Siviglia

6 novembre

>>> Visualizza la Scheda del Gruppo cui appartiene

† Spagna, luglio/agosto 1936

Anche i territori della diocesi di Siviglia furono raggiunti dalla persecuzione religiosa che, già nei primi anni Trenta del 1900, aveva iniziato a colpire edifici e persone legati alla Chiesa cattolica. La legislazione laicista e antireligiosa che era in vigore in tutta la Spagna non di rado provocò proteste e opposizioni, ma s’incrudelì dopo la rivolta militare e il colpo di Stato del 18 luglio 1936. Per la beatificazione venne selezionato un gruppo di venti candidati: dieci sacerdoti, un seminarista al primo anno di Teologia, otto uomini laici e una donna appena rimasta vedova. La Messa con il Rito della Beatificazione fu celebrata nella cattedrale di Santa Maria della Sede a Siviglia il 18 novembre 2023, sotto il pontificato di papa Francesco. La loro memoria liturgica ricorre il 6 novembre, giorno in cui le diocesi spagnole commemorano i loro Martiri del ventesimo secolo.



La guerra civile spagnola a Siviglia
Anche i territori della diocesi di Siviglia furono raggiunti dalla persecuzione religiosa che, già nei primi anni Trenta del 1900, aveva iniziato a colpire edifici e persone legati alla Chiesa cattolica, con l’incendio di chiese e oggetti religiosi e l’arresto di fedeli e sacerdoti.
La legislazione laicista e antireligiosa che era in vigore in tutta la Spagna non di rado provocò proteste e opposizioni, ma s’incrudelì dopo la rivolta militare e il colpo di Stato del 18 luglio 1936.

Un gruppo che rappresenta quasi tutti gli stati di vita
La diocesi di Siviglia ha custodito la memoria di quanti erano stati uccisi per la sola ragione di essere cristiani. Tra di essi, ha selezionato venti candidati, appartenenti a quasi tutti gli stati di vita: ci sono dieci sacerdoti, un seminarista al primo anno di Teologia (tecnicamente, quindi, non ancora membro del clero), otto uomini laici, tra celibi e coniugati (compreso un giovane venticinquenne) e una donna appena rimasta vedova.
Non costituiscono un gruppo omogeneo: solo alcuni di essi hanno trovato la morte nelle medesime circostanze. Altri, invece, sono morti a causa delle ferite riportate durante l’aggressione subita. Di pochi è stato possibile reperire i resti mortali: di alcuni si sa che sono in fosse comuni. Molti, morendo, hanno manifestato il perdono verso i loro nemici; durante la prigionia, inoltre, avevano mantenuto un atteggiamento di preghiera e di disposizione al volere di Dio, qualunque fosse.
A capo del gruppo fu scelto don Manuel González-Serna Rodríguez, parroco di Constantina, ucciso il 23 luglio 1936 in quel che rimandeva della sua chiesa, poco prima saccheggiata e data alle fiamme.

La fase diocesana della causa di beatificazione e canonizzazione
Nel 2012, per evitare che andassero perdute, fu intrapresa la raccolta di testimonianze. Due anni dopo, il 3 ottobre 2014, nella Cappella Reale della cattedrale di Siviglia, ebbe luogo la solenne apertura del processo diocesano su vita e fama di martirio dei Servi di Dio Manuel González-Serna Rodríguez e diciannove compagni. Nello stesso luogo, il 27 novembre 2016, si tenne la sessione conclusiva.

Il decreto sul martirio e la beatificazione
Il 22 giugno 2023, ricevendo in udienza il cardinal Marcello Semeraro, Prefetto del Dicastero delle Cause dei Santi, papa Francesco autorizzò la promulgazione del decreto sul martirio.
La Messa con il Rito della Beatificazione di don Manuel González-Serna Rodríguez e compagni fu celebrata sabato 18 novembre 2023 nella cattedrale di Santa Maria della Sede a Siviglia, presieduta dal cardinal Semeraro come inviato del Santo Padre.
La memoria liturgica dei nuovi Beati venne fissata al 6 novembre, giorno in cui le diocesi spagnole commemorano i loro Martiri del ventesimo secolo.

L’elenco
L’elenco che segue presenta i singoli Beati in ordine cronologico rispetto alla data del martirio, indicando anche l’età al momento della morte e i legami di parentela tra alcuni di loro.

100157 - Agustín Alcalá Henke, laico, 44 anni
† Siviglia, 18 luglio 1936

100154 - José Vigil Cabrerizo, sacerdote, 29 anni
† Siviglia, 19 luglio 1936

100163 - Manuel Luque Ramos, laico, 43 anni
† Marchena, 22 luglio 1936

100145 - Manuel González-Serna Rodríguez, sacerdote, 56 anni
† Constantina, 23 luglio 1936 (alcune ore prima di María Dolores Sobrino Cabrera de Cabezas)

100156 - María Dolores Sobrino Cabrera de Cabezas, vedova, 68 anni
† Constantina, 23 luglio 1936 (alcune ore prima di don Manuel González-Serna Rodríguez)

100148 - Mariano Caballero Rubio, sacerdote, 48 anni
† Huelva, 23 luglio 1936

100162 - José María Rojas Lobo, giovane laico, 28 anni
† Marchena, 25 luglio 1936

100147 - Miguel Borrero Picón, sacerdote, 62 anni
† Utrera, 26 luglio 1936

100146 - Francisco de Asís Arias Rivas, sacerdote, 61 anni
100150 - Juan María Coca Saavedra, sacerdote, 51 anni
† Lora del Río, 1° agosto 1936

100151 - Antonio Jesús Díaz Ramos, sacerdote, 39 anni
100155 - Enrique Palacios Monrabá, seminarista (figlio di Manuel Palacios Rodríguez), 19 anni
100161 - Manuel Palacios Rodríguez, padre di famiglia (padre di Enrique Palacios Monrabá), 59 anni
100159 - Gabriel López-Cepero y Murú, padre di famiglia (fratello di Mariano López-Cepero y Murú), 61 anni
100158 - Mariano López-Cepero y Murú, laico (fratello di Gabriel López-Cepero y Murú), 53 anni
100160 - Cristóbal Pérez Pascual, laico, 48 anni
† Cazalla de la Sierra, 5 agosto 1936

100149 - Pedro Carballo Corrales, sacerdote, 49 anni
† Guadalcanal, 6 agosto 1936

100152 - Salvador Lobato Pérez, sacerdote (fratello di Rafael Lobato Pérez), 34 anni
100164 - Rafael Lobato Pérez, laico (fratello di don Salvador Lobato Pérez), 31 anni
† El Saucejo, 21 agosto 1936

100153 - Rafael Machuca Juárez de Negrón, sacerdote, 55 anni
† Málaga, 31 agosto 1936


Autore:
Emilia Flocchini

______________________________
Aggiunto/modificato il 2023-11-19

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google

Album Immagini


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati